geovest
12 Luglio 2021

Continua la distribuzione dei bidoni per la raccolta differenziata

Dal 27 luglio al 2 ottobre il punto distribuzione, per la nuova dotazione del rifiuto indifferenziato con microchip, si sposterà presso  "l’auditorium Primo Maggio",  secondo i seguenti orari:


martedì dalle 9,00 alle 13,00;
giovedì dalle 14,00 alle 18,00;
sabato dalle 9,00 alle 13,00;

La distribuzione sarà sospesa nel periodo dal 9 al 14 agosto.

 

Come già anticipato, è partita la campagna per l’avvio della tariffazione puntuale per la raccolta dei rifiuti.
Il Comune di Crevalcore intende sostenere questa nuova modalità di raccolta perché ritiene fondamentale incentivare l'attenzione per l'ambiente.

Il vantaggio della tariffazione puntuale è indurre il cittadino, così come già avviene per altri servizi a rete come acqua o energia, in cui il pagamento avviene in funzione dei consumi effettuati, a prestare particolare attenzione alla propria produzione di rifiuti,  aumentando così il livello di consapevolezza e di corresponsabilità. 
In questo caso, si tratta di spingere il singolo a produrre meno rifiuti, soprattutto quelli non riciclabili, perché una parte variabile della tariffa è legata all’effettiva produzione annua del rifiuto. 
Il secondo, non meno rilevante obiettivo, è quello di spingerci sempre più verso una riduzione complessiva dei rifiuti che restano come pesante eredità per le generazioni prossime.
Lo scopo quindi, come afferma il sindaco Marco Martelli, “è quello di adoperarsi sempre più per avere  servizi sempre più efficienti, coniugando l’aspetto ambientale, con l’innovazione e tariffe sostenibili”.

A questo proposito, sono state spedite da Geovest, tramite Poste italiane, le lettere e il pieghevole per informare gli utenti di Crevalcore della modalità di tariffazione e dei nuovi servizi attivati e invitarli al punto di distribuzione per ritirare i nuovi bidoni della raccolta differenziata in dotazione. 

Al fine di non creare assembramenti, i cittadini hanno ricevuto l'invito per un giorno prestabilito, con eventuali date alternative.

Ogni utenza potrà scegliere se ricevere un contenitore da 120 litri oppure uno da 40 litri.

Nel centro storico la dotazione prevede l’utilizzo di sacchi anch’essi dotati di microchip.

 

La nuova dotazione sostituirà quella in uso, per questo motivo i vecchi contenitori e sacchi arancioni (per i residenti nel centro storico) dovranno essere riconsegnati al momento del ritiro del nuovo.

Dal 1° settembre 2021 sarà obbligatorio esporre i rifiuti nelle nuove dotazioni.

Per maggiori informazioni, consultare il sito di Geovest.

 

Aree Tematiche: 

Ambiente ed energia