Privacy

 

stemma_comune_300x300_alta_def_0.jpg

COMUNE DI CREVALCORE

Città metropolitana di Bologna

 

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

AI SENSI DELL’ARTICOLO 13 DEL REGOLAMENTO GENERALE SULLA PROTEZIONE DEI DATI

(Regolamento UE 2016/679) e del D.LGS 196/2003, come novellato dal D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101, recante “Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/679;

Servizi scolastici, educativi, sportivi e di comunità

Il Regolamento UE 2016/679 “Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati” (di seguito anche “GDPR”) ha la finalità di garantire che il trattamento dei Suoi dati avvenga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità delle persone, con particolare riferimento alla riservatezza ed all’identità personale.

In relazione alla raccolta dei dati personali che il Comune di Crevalcore si appresta a fare, La informiamo di quanto segue:

TRATTAMENTO: definizione

Per trattamento si intende “qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, quali la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione” (articolo 4 del GDPR), a seguito della raccolta dei suoi dati personali avrà inizio un trattamento sugli stessi da parte di questo Ente.

FINALITÀ e BASE GIURIDICA

I Suoi dati personali verranno trattati esclusivamente per lo svolgimento di funzioni istituzionali attribuite dalla normativa vigente a questo Ente.

 

  1. FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei suoi dati personali viene effettuato dal settore Area Istruzione, Cultura e Sicurezza Sociale del Comune di Crevalcore per lo svolgimento di funzioni istituzionali e, pertanto, ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. e) non necessita del suo consenso. I dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

 

  1. programmazione dei servizi educativi e scolastici d’interesse pubblico aperti a tutti i bambini e le bambine;

  2. progettazione, programmazione, promozione e coordinamento di iniziative, servizi e opportunità a sostegno delle politiche rivolte ai bambini, agli adolescenti e ai giovani;

  3. programmazione dei servizi estivi per bambini e adolescenti;

  4. erogazione dei servizi comunali che si rivolgono ai bambini dai 0 ai 6 anni: i nidi, scuola d’infanzia, gli spazi bambino, i centri per bambini e famiglie;

  5. erogazione del servizio di refezione per bambini che frequentano la scuola dell'infanzia e la scuola primaria;

  6. erogazione dei servizi integrativi scolastici, pre e post scuola e del trasporto scolastico collettivo;

  7. riconoscimento delle agevolazioni tariffarie o delle esenzioni per tutti i servizi educativo- scolastici (D.lgs. 151/2001);

  8. inserimento nelle anagrafiche e nei database informatici comunale;

  9. organizzazione di manifestazioni per la promozione di eventi ed attività sportive;

  10. finalità connesse agli adempimenti istituzionali in materia sportiva prevista da normativa nazione e regionale;

  11. gestione di attività per la promozione del benessere della persona;

  12. gestione di attività connesse alla concessione di benefici diretti e indiretti (orti per anziani, barriere architettoniche, idoneità alloggiative, associazionismo, abbonamenti TPer, corsi di lingua italiana e volontariato civico);

  13. attività connesse al rilascio delle idoneità alloggiative;

  14. gestione di attività connesse a benefici riferiti al sisma 2012;

  15. gestione di attività connesse dall’Amministrazione Comunale per il Servizio Civile.

  16. elaborazione di statistiche interne;

  17. assolvere a sue specifiche richieste.

 

Le immagini (foto o riprese video) di bambini, adolescenti e giovani riprese nel corso di attività ludico-educativo-didattiche, potranno essere trattate ai fini della documentazione interna delle stesse attività e occasionalmente essere utilizzate per la partecipazione a concorsi, rassegne o manifestazioni. In tal caso verrà sottoposta ai genitori, per conto del soggetto privato utilizzatore, un'apposita richiesta di liberatoria per l'utilizzo dei dati personali comprese le immagini. Qualora l'ente locale intraprenda un'attività di studio, indagine, ricerca e documentazione di figure, fatti e circostanze del passato, saranno applicate specifiche disposizioni e garanzie.

 

I dati personali forniti definiti dal Regolamento UE “dati appartenenti a categorie particolari ( origine razziale o etnica, opinioni politiche, convinzioni religiose o filosofiche, appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona), saranno trattati dal Comune, dalla scuola e dai servizi secondo quanto previsto dalle disposizioni di legge ed in considerazione delle finalità di rilevante interesse pubblico che il Comune e la scuola perseguono. Rientra in tale ambito il trattamento dei dati vaccinali secondo le prescrizioni previste dal D.gls. 73/2017 convertito nelle L. 119/2017.

 

Nell’ambito di tali finalità il trattamento riguarda anche i dati relativi alle iscrizioni/registrazioni necessari per la gestione dei rapporti con il Comune, nonché per consentire un’efficace comunicazione istituzionale e per adempiere ad eventuali obblighi di legge, regolamentari o contrattuali.

MODALITÀ e PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

Il trattamento dei Suoi dati personali potrà essere effettuato sia con strumenti elettronici sia senza il loro ausilio, su supporti (secondo i casi) di tipo cartaceo o elettronico e ciò potrà avvenire per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui le informazioni personali sono state raccolte in relazione all’obbligo di conservazione previsto per legge per i documenti detenuti dalla Pubblica Amministrazione.

I dati verranno conservati secondo i seguenti criteri:

  • per un arco di tempo non superiore a quello necessario al raggiungimento delle finalità per i quali essi sono trattati;

  • per un arco di tempo non superiore a quello necessario all’adempimento degli obblighi normativi.

A tal fine, anche mediante controlli periodici, verrà verificata costantemente la stretta pertinenza, non eccedenza e indispensabilità dei dati rispetto al perseguimento delle finalità sopra descritte. I dati che, anche a seguito delle verifiche, risultino eccedenti o non pertinenti o non indispensabili non saranno utilizzati, salvo che per l'eventuale conservazione, a norma di legge, dell'atto o del documento che li contiene.

Specifiche misure di sicurezza di tipo tecnico e organizzativo sono osservate da questo Comune per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

EVENTUALE ESISTENZA DI PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI (es. PROFILAZIONE)

Si precisa che il trattamento dei Suoi dati personali non comporta alcuna decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione.

NATURA FACOLTATIVA O OBBLIGATORIA DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE IN CASO DI EVENTUALE RIFIUTO

Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio. L’eventuale rifiuto determina l'impossibilità di svolgere le funzioni istituzionali sopra indicate.

SOGGETTI E CATEGORIE DI DESTINATARI PER LA COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI PERSONALI

I suoi dati potrebbero essere comunicati a:

  • altri soggetti pubblici che li richiederanno e siano espressamente autorizzati a trattarli (più in specifico, siano autorizzati da norme di legge o di regolamento o comunque ne abbiano necessità per finalità istituzionali) e/o

  • ulteriori soggetti anche privati che siano legittimati a conoscerli in base a specifiche norme di legge o di regolamento (ad esempio, ai sensi della legge n. 241/1990 sul diritto di accesso ai documenti amministrativi o ai sensi del decreto legislativo n. 33/2013 sul diritto di accesso civico o delle altre normative di settore che disciplinano il diritto di accesso a dati e informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni) ma non siano individuabili allo stato attuale del trattamento.

  • Soggetti terzi fornitori di servizi per il Comune, o comunque ad essa legati da rapporto contrattuale, unicamente per le finalità sopra descritte, previa designazione in qualità di Responsabili del trattamento e comunque garantendo il medesimo livello di protezione;

 

I dati personali appartenenti alla categoria dei dati particolari potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici nella misura strettamente indispensabile per svolgere attività istituzionali previste dalle vigenti disposizioni normative e regolamentari in materia sanitaria ( l. 172/2017; l. 119/2917).

Dei Suoi dati potranno venirne a conoscenza il Designato del trattamento del Comune di Crevalcore e i Soggetti Autorizzati del trattamento che, sempre per fini istituzionali, debbano successivamente conoscerli per compiti inerenti al loro ufficio.

La diffusione dei Suoi dati personali (intesa come la conoscenza da parte di soggetti indeterminati) avverrà solo quando prevista da una norma di legge o di regolamento (ad esempio, ai sensi del decreto legislativo n. 33 del 2013 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”).

EVENTUALE TRASFERIMENTO DATI AD UN PAESE TERZO

Si precisa che non è previsto alcun trasferimento dei Suoi dati personali a un Paese Terzo.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Nella Sua qualità di Interessato, Lei può esercitare i diritti di cui agli articoli da 15 a 22 del “Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati”, ossia:

  • il diritto di accesso dell’interessato (articolo 15;

  • il diritto di rettifica (articolo 16);

  • il diritto alla cancellazione (diritto all’oblio) (articolo 17);

  • il diritto di limitazione di trattamento (articolo 18);

  • il diritto alla portabilità dei dati (articolo 20);

  • il diritto di opposizione (articolo 21)

L’esercizio da parte Sua dei diritti menzionati potrà avere luogo con le modalità previste, in via generale, dall’art. 12 del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati. Lei potrà, quindi, rivolgere la relativa richiesta al Titolare o al Designato del Trattamento ai recapiti sotto indicati, anche per il tramite di uno degli Autorizzati del trattamento o mediante raccomandata, telefax o posta elettronica o altro mezzo idoneo individuato dal “Garante per la protezione dei dati personali”.

Quanto sopra, fermo restando il diritto dell’interessato di proporre reclamo all’autorità Garante per la protezione dei dati personali (www.garanteprivacy.it).

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del Trattamento è il Comune di Crevalcore con sede in Via Matteotti n. 191 – sede provvisoria via Persicetana 262 al quale potrà rivolgersi per l’esercizio dei diritti dell’interessato scrivendo all’indirizzo mail: comune.crevalcore@cert.provincia.bo.it

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

Il Comune di Crevalcore ha nominato un Responsabile della Protezione dei Dati Personali ai sensi dell’articolo 37 del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati che può essere contattato, anche per l’esercizio dei diritti dell’interessato, alla email: dpo@terredacqua.net, o via posta all’indirizzo DPO - Comune di Crevalcore con sede in Via Matteotti 191– sede provvisoria via Persicetana 262.

Per quanto non menzionato nella presente informativa si fa espresso richiamo alle disposizioni vigenti in materia, con particolare riferimento al Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (Regolamento UE 2016/679).

Data, 27/10/2018