INTERVENTI ALL'INTERNO DEL CENTRO STORICO.

Con ordinanza Sindacale n° 281/2012 del 01/07/2012, é stata definitivamente revocata la zona rossa originariamente istituita per l'intero centro storico e successivamente ridotta in considerazione delle eventuali inagibilità indotte da fabbricati aggettanti sulla stessa.

Ad oltre due anni dal sisma le esigenze riguardo agli accantieramenti nell’area di cui all’ordinanza n. 281/2012 sono mutate, estendendosi ad altre aree, per la concomitante presenza di cantieri sia privati che destinati a opere pubbliche, nonché a sistemazione di carattere logistico e strategico per la Ricostruzione post-sisma.

Con determinazione dirigenziale del 27/12/2014 n° 594, si é quindi istituita la procedura autorizzativa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche con integrazione con la procedura di accesso e occupazione delle aree ricadenti all'interno dell'area del centro storico di Crevalcore - Capoluogo. Ad oggi, quindi, chiunque debba richiedere occupazione di suolo sia all'interno che all'esterno dell'area entro viali, dovrà essere preventivamente autorizzato dall'Ufficio Tecnico - Servizio SUAPin sostituzione della richiesta al Servizio Entrate Tributarie (Ufficio Tributi).

Le istanze COMPLETE DEGLI ALLEGATI INDICATI dovranno pervenire a mezzo posta o depositate presso l'URP, almeno 10 giorni prima della data per la quale si richiede l'occupazione, tramite l'apposita modulistica - allegata qui.

Allegati
File Estensione Dimensione Download link
Modulo Richiesta Occupazione Suolo Agg. 10/2014 Microsoft Office document icon modulo_richiesta_occupazione_suolo_agg_10_2014.doc doc 205 KB Scarica