03 Gennaio 2019

Mario Zucchelli

Il 1 gennaio 2019, la Francia ha emesso un francobollo dedicato all’ingegnere di Crevalcore, Mario Zucchelli (1944-2003), per anni responsabile del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide che, iniziato nel 1985, si è sviluppato in una serie di campagne scientifiche annuali con il coinvolgimento di ben quattro enti italiani: ENEA (Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente), CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), OGS (Organizzazione Gestione Servizi). La presenza italiana in Antartide è avvenuta dapprima nella base di Baia Terra Nova, poi denominata Stazione Mario Zucchelli, e successivamente nel sito Dome C dove è stata realizzata, in collaborazione con la Francia, una stazione permanente di ricerca, la Concordia Station, a circa 1.200 Km di distanza dalla precedente. Proprio per celebrare l’importante contributo alla realizzazione della base franco-italiana Concordia, raffigurata nel francobollo insieme al ritratto di Zucchelli su sfondo tricolore, è stato emesso il francobollo celebrativo.

 

 Rassegna_Storica_062006.gif

Cliccare qui per scaricare l'ultimo numero della Rassegna Storica Crevalcorese pubblicato in aprile 2018  ed interamente dedicato a Mario Zucchelli  

 

 

 

 

Aree Tematiche: 

Servizio Cultura