Tasti di accesso rapido:; Alt + 1 Menu principale; Alt + 2 Barra di navigazione; Alt + 3 Contenuto pagina selezionata; Alt + 4 MenteLocale; Alt + 5 Guida ai servizi; Alt + 6 Focus; Alt + 7 Login e registrazione utente; Alt + 8 Ricerche; Alt + 9 Dati fiscali dell'ente;
Accessibilità: Normale Cambia in: Caratteri grandi Alto Contrasto 
sei nella sezione dei contenuti

FIERE, FESTE E MERCATI 

Fiere, Feste e mercati

Il giorno del mercato settimanale è MARTEDI

Capoluogo
5 e 6 Gennaio FESTA DELLA BEFANA
Capoluogo e frazioni

Assieme alla Befana ed al classico dono della calza vanno in scena artisti di strada, faló della Vecchia e spettacoli pirotecnici, "salsicciate" e teatrini dei burattini.

Febbraio ⁄ Marzo
CARNEVALE
Crevalcore e Bolognina

La festa si svolge nei pomeriggi domenicali del periodo in cui ricade il carnevale. Arrivato nel 2011 alla 43° edizione, il Carnevale crevalcore, dedicato ai bambini, ha come protagonisti il re del Carnevale di Crevalcore Tarnên e la sua compagna Varmizlèra. Sono presenti carri allegorici, majorettes, banda musicale. Momento piú atteso è la recita della zirudèla, composizione poetica dialettale tipica del carnevale, da parte di re Tarnên che parla della prosperitá che è riuscito a donare ai suoi sudditi, commentando gli avvenimenti dell'anno ed insinuando suggerimenti paradossali per il bene dei crevalcoresi e giudizi sull'operato dell'Amministrazione comunale.La maschera tradizionale Tarnên, presenta una folta barba bianca e indossa il frac con relativa tuba. Si racconta che fosse un sarto di umile condizione, oppresso da una moglie autoritaria e dal grande appetito. Un giorno Tarnên decise, nella speranza di migliorare la sua condizione, di emigrare in Sudamerica, ma la nave su cui si imbarcó fece naufragio sulle coste della Terra del Fuoco, dove Tarnên, dopo aver rischiato di essere divorato dai cannibali, viene accolto benevolmente fino ad essere proclamato re di Patagonia. 

Marzo/Aprile
FESTA DEI FIORI
Crevalcore
La Festa dei Fiori prevede: una mostra mercato di fiori, piante, vasi, ceramiche e attrezzature da giardino, il mercatini ed enogastronomia tradizionale con gnocco e lambrusco. I negozi restano aperti tutto il giorno.

Venerdi Santo
PROCESSIONE DEL CRISTO MORTO
Nella serata del venerdi santo si svolge nel centro storico la "Processione del Cristo morto". È l'evento religioso piú importante dell'anno. In questa occasione il corso principale, via Matteotti, viene illuminato con i caratteristici "pulècc", sagome in legno portatorce. Si tratta di una funzione drammatica, la quale probabilmente ha origine dalle sacre rappresentazioni della settimana santa documentate, in epoca medievale, nell'area nonantolana. Al momento sacro è strettamente legato un momento profano: una sorta di gara dell'abbondanza fra le botteghe del paese le cui vetrine vengono fastosamente allestite, forse retaggio di antichi riti primaverili aventi lo scopo di promuovere la primavera.

Lunedi di Pasqua (marzo ⁄ aprile)
CARNEVALE
Palata Pepoli

La festa che si svolge nella frazione maggiore di Crevalcore, vede la sfilata di carri allegorici.

Aprile
CARNEVALE
Bevilacqua
Sfilata di carri allegorici.

Inizio maggio
4 PASSI NEL MEDIOEVO

Parco di Villa Ronchi, Bolognina Rievocazione storica con spettacoli, stand gastronomici ed incontri culturali.

Inizio maggio
BIMBI IN BICI

Crevalcore
Gara ciclistica.

Maggio (si ripete a settembre)
MERCATO DELLA VERSILIA
Crevalcore

Commercio per le vie del centro storico / area centro commerciale Crevalcore 2.

Giugno
NATURALIA
Parco di Villa Ronchi - Bolognina
Giorni dedicati all'approfondimento e alla conoscenza di terapie e prodotti naturali.

Inizio giugno
ZATTERATA
Campagne crevalcoresi
Gara/spettacolo nei canali delle campagne con imbarcazioni costruite da gruppi di Crevalcore.

13 Giugno
FESTA DI SANT'ANTONIO DA PADOVA
Bolognina
Festa per il patrono della frazione.

22-23 Giugno
FESTA DEI SAPORI E DELL'AMICIZIA DELL'EMILIA
Centro Sportivo di Crevalcore    
                                                                                Festa dedicata alla tradizione enogastronomica


24 Giugno
FESTA DI SAN GIOVANNI BATTISTA
Palata Pepoli

Festa per il patrono della frazione.

25 Luglio
FESTA DI SAN GIACOMO MAGGIORE

Bevilacqua
Festa per il patrono della frazione.

1 Luglio
FESTA LITURGICA DEL BEATO DON FERDINANDO MARIA BACCILIERI
Galeazza
Concelebrazione Eucaristica serale all'aperto. Presiede il Vescovo.

Inizio luglio
FESTA DELL'ESTATE IN VALLE
Beni Comunali
Ritrovo festoso con stand gastronomici.

Luglio
SAGRA DEL PESCE DI MARE
Galeazza
Preparazione di primi,secondi piatti a base di pesce di mare, con crostacei,cozze e vongole. Ampio stand completamente coperto con 240 posti a sedere.

Luglio
SAGRA DEL TORTELLONE
Bevilacqua
I tortelloni di zucca compaiono nel centese durante la dominazione estense: la più antica ricetta fu scritta nel 1584 da Giambattista Rossetti, scalco di Lucrezia d'Este. È un delicato impasto di zucca, parmigiano, un pizzico di noce moscata e sale ravvolto in una sfoglia tagliata in quadrati.

3° Domenica di Luglio
FIERA DEL CARMINE
Crevalcore

Nell' ambito delle 5 giornate in cui si svolge, si alternano, nel capoluogo, spettacoli a momenti culturali e ricreativi. È una fiera dell'agricoltura, dell'industria e del commercio e richiama partecipanti anche da altre regioni.


1° Domenica di Settembre
TAVOLATA

Crevalcore
È un appuntamento ormai tradizionale, unico nel suo genere. Il "Fierone", o "La piazza a cena", è una tavolata che corre lungo il corso principale della cittá attraversando il cuore del paese. Allestita nel centro storico, sotto gli occhi dell'illustre concittadino Marcello Malpighi (la statua in bronzo del medico seicentesco è infatti situata nell'omonima piazza centrale), la tavolata si allunga per oltre quattrocento metri da Porta Modena (o dla Sira) a Porta Bologna. I posti disponibili sono oltre 1500. Questo il menú preparato da decine di cuochi e che viene servito da una nutrita schiera di volontari: paglia e fieno alla salciccia (170 kg di gramigna), carne ai ferri (7,5 quintali di spuntatine e 3 quintali di salciccia cotte alla brace) con patatine, panini (2500), belsoni (200 dolci ciambelle di produzione locale). Come vini: bianco frizzante e Trebbiano dell'Emilia (1200 bottiglie). Durante la giornata si svolgono mercatini, spettacoli e mostre. Ricordiamo che la tradizione crevalcorese del "Fierone" ripropone, in versione aggiornata ai tempi, l'antica usanza che vedeva le ricche famiglie del paese offrire, una volta l'anno, un pasto a tutti i concittadini indigenti: infatti, il contributo della serata andrá interamente devoluto in beneficenza.


8 Settembre
FESTA DELLA NATIVITÁ SANTA VERGINE
Crevalcore
Festa religiosa presso l'Oratorio della Rotonda


Settembre
SAGRA DEI PRIMI PIATTI
Bevilacqua

La manifestazione si svolge per due week-end. La sagra si caratterizza per la ricca offerta di primi piatti: si va dalle penne speck e radicchio trevigiano alle pappardelle al cinghiale, dal risotto alla zucca agli spaghetti alla marinara, per arrivare ai fusilli con noci al gorgonzola, alla minestra di maltagliati in fagioli, ai tortellini tartufati. Immancabili anche gnocco fritto con affettato misto, ventaglio di confetture e formaggi, arrosto di vitello, capriolo con polenta, polenta, patate fritte e tanti dolci. La sagra di Bevilacqua fa parte del circuito di feste enogastronomiche dell'Associazione Turistica Sagre e Dintorni. La festa si svolge anche in caso di maltempo.

3° Domenica di Settembre a Galeazza
FESTA DELL'ADDOLORATA
Galeazza

Ultima Domenica di Settembre
FESTA DEL NOME DI MARIA E SAGRA PAESANA
Palata Pepoli

Si svolge nella terza settimana di settembre con cerimonie religiose ed iniziative di spettacolo e di intrattenimento: gastronomia tradizionale con gnocco fritto e polenta, tornei sportivi, musiche e danze, esibizione pirotecnica. Per tutta la durata della Sagra resta in funzione la ricca Pesca di Beneficenza a favore delle opere parrocchiali del paese. A cura del Comitato Feste e Sagre Paesane.

Ultima Domenica di Settembre
RADUNO DELLE 500
Bevilacqua
Fiat 500 d'epoca in piazza a Bevilacqua; con stand gastronomico. 

4 Ottobre
FESTA DI SAN FRANCESCO

Sammartini
Festa per il Patrono della Frazione.

2° Domenica di Ottobre
FESTA DELLA MADONNINA DELLA VALLE

Bevilacqua
Festa per la Madonnina della Valle della frazione; con orchestra e balli. 

Ottobre
FESTA D'AUTUNNO
Crevalcore

Sagra autunnale di fine ottobre, detta anche "Festa dei Sapori", in cui vengono presentati alcuni piatti della tradizionale cucina locale e autunnale. La Fiera offrire stand gastronomici con degustazione di prodotti tipici, mercato di artigianato locale, momenti culturali, musica e spettacolo. 

8 Dicembre
MERCATINO DI NATALE
Crevalcore
 

31 Dicembre
FESTA DI SAN SILVESTRO

È la festa del patrono di Crevalcore. Nella mattinata viene celebrata una cerimonia religiosa con la partecipazione del Vescovo.



Stemma Comune di Crevalcore, via G. Matteotti 191, 40014 Crevalcore BO - Tel: 051 988311 - Fax: 051 980938 - cod. fisc:00316400373 - P.I. 00502381205
Sito: www.comune.crevalcore.bo.it - Indirizzo di posta certificata: comune.crevalcore@cert.provincia.bo.it - Codice Identificativo: A00CREVA
Stemma
Amministrazione trasparente Privacy Note legali Elenco siti tematici